Alguer.mobi®
venerdì 12 luglio 2024, 18:35
10 luglio 2024 Cor
Venerdì (12 luglio), a partire dalle 21.30, sul palco di Alghero dilagherà la coinvolgente carica di suoni tra jazz, R&B, funk, hip hop e pop della band Kennedy Administration, guidata dalla carismatica cantante Kennedy e il suo partner musicale, il tastierista, compositore e produttore Ondre J Pivec, con Ricky Pistone alle chitarre, Eugene Rogers al basso e Roberto Robertson alla batteria
Kennedy Administration in concerto al Quarter
ALGHERO - Dopo la cantante Morgan James, protagonista due sabati fa, ancora ospiti in arrivo ad Alghero (Ss) dall'altra sponda dell'Atlantico per un nuovo appuntamento con la settima edizione di JazzAlguer, la lunga stagione di concerti promossa nella cittadina costiera del nord Sardegna dall'associazione culturale Bayou Club-Events con la direzione artistica di Massimo Russino: venerdì (12 luglio), a partire dalle 21.30, sul palco di Lo Quarter dilagherà la coinvolgente carica di suoni tra jazz, R&B, funk, hip hop e pop della band Kennedy Administration, guidata dalla carismatica cantante Kennedy e il suo partner musicale, il tastierista, compositore e produttore Ondre J Pivec, con Ricky Pistone alle chitarre, Eugene Rogers al basso e Roberto Robertson alla batteria.

È nel cuore di New York, crogiolo di progetti e collaborazioni, che Kennedy e Ondre J si sono incontrati e hanno dato vita alla loro creatura musicale. Nella "Grande Mela" il tastierista e produttore di origine ceca ha suonato nelle chiese, nei club, nelle jam-session e ha stretto un duraturo legame con Gregory Porter, diventando un collaboratore fisso del cantante, vincitore di un Grammy, per quasi un decennio. Prima di approdare anche lei a New York, Kennedy ha iniziato il suo viaggio musicale nella piccola chiesa dei nonni, nel Michigan, ed è cresciuta ascoltando di tutto, da Anita Baker a Ella Fitzgerald, da Sade a Michael Jackson, da Dave Matthews a Prince. Il trasferimento all'est l'ha portata a collaborare con Dee Dee Bridgewater, Terry Lynn Carrington, Christian McBride, Nate Smith. Quando le è stata offerta una residenza a New York aveva bisogno di un tastierista, ma erano già tutti impegnati, a eccezione di Ondre J: l'intesa tra i due è stata subito perfetta e il loro spettacolo un grande successo; così sono nati i Kennedy Administration, per sei anni un appuntamento fisso e il più apprezzato al "Groove", un locale alla moda di Manhattan, con le loro sonorità funky, soul e pop.

Dal 2015 i Kennedy Administration hanno conquistato una fama sempre crescente grazie ai tour in Asia, Medio Oriente, Europa e Stati Uniti, esibendosi in alcuni dei più grandi festival (ad esempio al Java Jazz festival di Giacarta, una tre giorni con 115.000 presenze) e aprendo per Elton John nel 2018. È del 2017 il loro primo album, seguito l'anno scorso da "Second Term", entrambi per l'etichetta tedesca Leopard. Dopo i Kennedy Administration, JazzAlguer vivrà il suo successivo appuntamento domenica 21 luglio, sempre negli spazi di Lo Quarter, con il sassofonista Walter Smith III, accompagnato da una formazione di altissima qualità che vede Danny Grissett al pianoforte, Joe Sanders al contrabbasso e Bill Stewart alla batteria.
© 2000-2024 Alguer.it®