Alguer.mobi®
martedì 18 giugno 2024, 21:20
20 novembre 2023 Cor
«Iniziativa dal grande valore sociale» sottolinea Conoci. Due le linee di intervento, con 30mila euro per la fascia di età 4-6 anni e 40mila euro per la fascia che va dai 7 ai 17 anni. Salaris: intervento concreto per le famiglie. Soddisfatti Muroni e Bamonti
Voucher sport alle famiglie di Alghero
ALGHERO - Via libera della Giunta comunale guidata dal sindaco Mario Conoci che nei giorni scorsi ha approvato il progetto per il potenziamento di centri estivi, servizi socio-educativi territoriali e centri con funzione educativa, ricreativa e promozione dell’attività sportiva a favore dei minori. «Iniziativa dal grande valore sociale, capace d'intervenire dove più esigenze si riscontrano nella normale vita quotidiana familiare, permettendo loro di programmare per tempo le attività» dice il sindaco. Due le linee di intervento, con 30mila euro per la fascia di età 4-6 anni e 40mila euro per la fascia che va dai 7 ai 17 anni.

Il beneficio consiste in un contributo economico commisurato alle spese sostenute dalle famiglie per l’iscrizione e la frequenza dei propri figli a centri estivi, servizi socio-educativi territoriali e centri con funzione educativa e ricreativa, compresi i centri a valenza sportiva accreditati presso l’Amministrazione comunale secondo alcuni criteri. Nello specifico il periodo di frequenza dal 1 giugno 2023 al 30 giugno 2024 per la fascia d’età 4-6 anni e dal 1 giugno 2023 al 31 dicembre 2023 per la fascia 7-17 anni oltre a un Isee inferiore ai 30mila euro. Altro requisito, non meno importante, è la presentazione della documentazione comprovante le spese sostenute per l’iscrizione e/o la frequentazione del minore alle attività sportive.

«Si tratta di un intervento concreto a sostegno dei nuclei familiari algheresi - precisa l'assessora ai Servizi Sociali della città, Maria Grazia Salaris - in linea con le numerose azioni di sostegno attuate in questi anni per sostenere la natalità e la crescita sociale». Soddisfazione espressa anche dal presidente della Commissione Bilancio Antonello Muroni, che sottolinea «la grande valenza dell'iniziativa che ricomprende più fasce d'età, in linea con le reali esigenze delle famiglie» e Alberto Bamonti, che si dice particolarmente soddisfatto avendo richiesto un intervento specifico nella Variazione al Bilancio al fine di prevedere appositi voucher destinati alle famiglie, per l’accesso gratuito dei figli alle attività sportive.

Nella foto: Mario Conoci e Maria Grazia Salaris
© 2000-2024 Alguer.it®